Deu Ita Eng Rus
Granvara Relais & SPA Hotel
 
 

La mia favola d’estate

Una giornata al nuovo Granvara

Silenzio. Anche se fuori il giorno già si desta, nella mia suite regna la quiete più totale.
Socchiudo gli occhi alla luce del mattino e mi sento riposato come da tempo non mi capitava.

Quasi non riesco a crederci: sono lontanissimo dalla città, dall’asfalto bollente e dal rumore del traffico. E mi sveglio nel meraviglioso Granvara, in una nuova suite Premium con giardino.
L’aria è pervasa da un dolce aroma di legno e mentre apro le tende mi aspetta un’altra meraviglia: la vista su Selva di Val Gardena e le montagne!
Una bellezza semplicemente inconcepibile. Magica.

Poco dopo entro al ristorante, per la prima volta dopo la sua ristrutturazione.

Anche qui le promesse dei titolari non erano esagerate: l’ambiente è splendido e raffinato e il panorama dalla nuova parete a vetrata attira tutti gli sguardi. Mentre sorseggio il mio caffè gustandomi un’omelette appena preparata, osservo un’aquila nel cielo. Volteggia in alto, sopra le vette delle Dolomiti e sicuramente si sente libera quanto me.

Dopo colazione me la prendo comoda e preparo con calma lo zaino.

Oggi devo solo stare all’aria aperta: il sole getta la sua luce abbagliante su prati e boschi e non c’è neanche una nuvoletta a offuscare il cielo. Quindi mi metto in marcia nel verde, senza programmi né fretta, completamente spensierato. Il profumo dell’erba appena falciata mi solletica il naso, e mi sento nuovamente come un tempo, quando ero un bambino in villeggiatura.

La mia passeggiata non dura molto, ma ho ancora qualcosa a cui voglio dedicarmi: il fitness.

E quando, se non in vacanza? La nuova sala fitness del Granvara richiede una piccola perlustrazione, perché l’assortimento di attrezzi hightech è incredibile: tutto nuovo, tutto moderno, tutto TechnoGym. Afferro un manubrio e comincio. Qui certamente la motivazione non mi manca.

Sudato ma contento torno alla mia suite.

Mi faccio un bagno caldo nella vasca king size e affondo nel mio soffice accappatoio. Mi concedo un bicchiere di prosecco sulla terrazza del giardino. Mentre catturo gli ultimi raggi di sole mi viene improvvisamente da sorridere: è trascorso un solo giorno e c’è ancora così tanto da scoprire. Il bagno turco privato della suite. Le montagne più belle del mondo. La Granvara Vital Spa. La prima cena!

Chiudo gli occhi, mi raggomitolo nella sedia a sdraio e penso solo:
Che giornata al nuovo Granvara!”
 
 
 
 
30.07.2019
Granvara Hotel
 
 
 
 
 
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.